L’astronave

Pochi giorni fa, mentre stavo raccontando ad un cliente il campo di azione di Auxesia e la metodologia che utilizziamo per i nostri progetti ho utilizzato una metafora.
Qualche volta capita che mentre spiego a qualcuno un fatto o un concetto, mi convinca via via che parlo di quello che sto dicendo, ed è stata così questa volta.

Ho detto al mio interlocutore che quello che stavo provando a “vendergli” era un’astronave.

  1. Non l’aveva mai vista, ed era molto difficile spiegare come era fatta a parte descriverne sommariamente la forma.
  2. Era impossibile paragonarla a qualunque altro mezzo di trasporto.
  3. Il suo funzionamento sarebbe stato chiaro solo dopo averla provata.
  4. Le sue potenzialità erano enormi, e non le aveva mai viste prima.
  5. Non potevo mostrare una foto e pretendere che ne capisse il funzionamento.

Certe volte utilizzare metafore è molto utile per chiarire nella mente del nostro ascoltatore alcuni concetti, diamo dei punti di riferimento, delle “ancore” dalle quali partire per arrivare a capire la nostra “astronave”, di certo qualche volta rimango stupito di come sia facile per qualcuno capire che un’astronave gli può servire e come la possa utilizzare, e per altri sia assolutamente impossibile.

Matteo Andreacchio