Caratteristiche caratteriali, comportamentali, relazionali e cognitive nei gruppi? SI!!

La soluzione di qualunque problema complesso e l’innovazione nascono dall’integrazione di competenze diverse, a volte molto distanti tra loro, e deve produrre soluzioni non solo nuove, ma decisamente migliori rispetto a quelle già adottate, per questi motivi bisogna innovare il modo in cui si lavora in gruppo rafforzando gli aspetti di efficacia ed efficienza molto spesso sottovalutati o sottostimati in fase di progettazione. Bisogna cominciare a considerare un gruppo come un’entità ben definita e capirne le caratteristiche: caratteriali, comportamentali, relazionali e cognitive. 

Matteo Andreacchio

Articolo su Affari e Finanza

Volevo ringraziare il giornalista Luigi Dell’Olio per l’articolo pubblicato settimana scorsa su Affari & Finanza AffariFinanza_20-2-2012

Anche lui è stato un partecipante del mini Discovery Day organizzato per i giornalisti dove abbiamo lavorato sul futuro della loro professione. Esperienza molto bella e sicuramente da ripetere!

Matteo Andreacchio